La Traviata, la magia di un’opera e i suoi retroscena

Quando le luci si abbassano e gli sguardi sono rivolti verso il palcoscenico, diventa difficile immaginare che esista tutto un mondo dietro che ha lavorato per mettere in scena lo spettacolo. Esiste una realtà variegata di persone che hanno contribuito con il loro impegno e lavoro alla realizzazione dell’opera. È stato fatto in primis un […]

La storia del Crocifero

Il Crocifero Nojano Nota figura emblematica della settimana santa, il crocifero di Noicattaro rappresenta un unicum nel panorama dei riti religiosi pugliesi e ha origini antichissime. Secondo Vito Cosimo Dibenedetto, studioso d’arte antica, la sua nascita risale intorno al ‘600, quando i Carmelitani si impegnarono nella loro opera  di rieducazione religiosa dei fedeli. Sono attestate […]

Un vecchio rito nojano

Circa quarant’anni fa, si svolgeva un vecchio rito durante il periodo di Quaresima a Noicattaro che col passare degli anni è andato perso e si è dimenticato. Due uomini incappucciati giravano per vie di Noicattaro con un teschio in mano, nero con un foro per farvi passare le monete e raccogliere l’elemosina per i poveri. […]

Il pranzo pasquale nojano

Fra cultura e tradizioni L’agnello, il calzone e l’uovo rosso sono i tre cibi della tradizione che non possono mancare nella domenica di Pasqua sulla tavola dei nojani. La consumazione dell’agnello è stata tramandata dagli ebrei per celebrare la loro liberazione dalla schiavitù egizia. Il rito fu ripreso dai cristiani che identificano Gesù nell’agnello e […]

Il Benedetto Noiano

Diverso dal piatto tradizionale barese (U Benedìtte), il Benedetto di Noicattaro si distingue per la differente preparazione e l’aggiunta di alcuni elementi come il finocchio. Tramandandosi di generazione in generazione, si è persa la sua origine e la tradizione a essa collegata. Facile da preparare, è un piatto gustoso e delicato, può essere servito come […]

Una chiesa sepolta sotto piazza Umberto I

La Chiesa del Soccorso, tra storia e tradizioni “Provata dall’insulto di una breve nevicata, fu inumata senza lutto, senza troppo dolore, come una malandata signora decrepita”, così commenta la demolizione della chiesa, Rita Tagarelli ne “la Chiesa del Soccorso. Tra storia e tradizioni”. L’abbattimento avvenne nel 1973 perché, come viene registrato negli archivi, la chiesa […]